L’I.T.I.S. MERLONI DI FABRIANO SI CLASSIFICA TRA LE MIGLIORI 30 SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO NAZIONALI E SI QUALIFICA PER LA SECONDA GARA A SQUADRE DELLA XII EDIZIONE DELLE OLIMPIADI ITALIANE DI STATISTICA

Si sono concluse le prove individuali Olimpiadi italiane di statistica (18-19-20 gennaio 2022).
La competizione, nell’ambito della dodicesima edizione delle Olimpiadi Italiane di Statistica, promossa dalla Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione del Ministero dell’Istruzione, è bandita, organizzata e gestita dalla Società Italiana di Statistica (SIS) e dall’Istituto Nazionale di Statistica (Istat) ed è rivolta agli studenti del primo, secondo, terzo e quarto anno di tutte le scuole secondarie di secondo grado presenti sul territorio italiano. Anche quest’anno si è confermata la forte partecipazione alla competizione: ben 136 Istituti e 4.172 studenti. Nel complesso 1.737 studentesse e 2.435 studenti. 1.308 i partecipanti del primo anno, 1.436 del secondo, 666 del terzo e 762 del quarto anno.
Il 19 gennaio 2022, 17 studenti del biennio dell’I.T.I.S. Merloni hanno partecipato, a distanza su piattaforma dedicata, alle gare individuali delle Olimpiadi Italiane di Statistica, permettendo all’Istituto di qualificarsi tra le migliori 30 scuole d’Italia e di partecipare alla seconda gara a squadre che dà accesso alla European Statistics Competition (ESC), secondo quanto previsto da Eurostat, la Direzione Statistica della Commissione Europea. I primi tre studenti qualificati dell’I.T.I.S. Merloni e cioè Galassi Nicole, Esposito Gabriele e Ciaravolo Daria, a cui vanno rivolte le più sentite congratulazioni, fino al 22 febbraio saranno impegnati nella “fase a squadre” che prevede l’analisi di un insieme di dati di fonte Istat, forniti dal Comitato Olimpico, da consegnare nei termini e nelle modalità che verranno indicati.

Le competizioni nazionali rientrano in una serie di attività di più ampio respiro, svolte in orario extrascolastico, previste dal progetto P.T.O.F. “Olimpiadi Italiane di Statistica” promosso dai Dipartimenti “Area Scientifica” e “Area Inclusione” dell’istituto e gestito dalla prof.ssa Monia Stoppini.
L’obiettivo generale del progetto è quello di favorire lo sviluppo e la diffusione del ragionamento statistico e la capacità di interpretare le sintesi quantitative in modo corretto, incoraggiando nei giovani l’interesse verso l’analisi dei dati, indispensabile, oggi più che mai a causa della pandemia di Covid-19, per cogliere correttamente il significato di molte delle informazioni che ricevono nell’esperienza di ogni giorno. Tutto ciò era ben chiaro al noto filosofo e matematico Blaise Pascal che già nel XVII secolo sosteneva che:

La verità è così oscura in questi tempi e la falsità così consolidata che, se non amiamo la verità, non possiamo saperlo” (Blaise Pascal)

Il ringraziamento più sentito va agli alunni partecipanti tutti (Galassi Nicole, Esposito Gabriele, Ciaravolo Daria, Stroppa Michelangelo, Formica Renato, Busetta Gabriele, Minutillo Vincenzo, Cozza Alessio, Giacchetta Andrea, Andreoli Scipioni Samuele, Eleuteri Alessandro, Ceccarelli Esposto Alessandra, Gulino Davide, Romani Giacomo, Bolognesi Francesco, Cataldo Giuseppe e Blasetti Diego) che hanno mostrato serietà ed entusiasmo, affrontando gli allenamenti tra mille difficoltà legate alla pandemia e la competizione in un clima di sana ed apprezzata meritocrazia e nel rispetto dei principi di correttezza, di collaborazione e di sostegno reciproco.

Un “grazie” altrettanto speciale va alle famiglie degli alunni che, nonostante le più che comprensibili preoccupazioni legate al covid-19, hanno autorizzato i loro figli a partecipare alle attività proposte anche in orario extrascolastico, a tutti i docenti del Collegio e alla Dirigente Scolastica, prof.ssa Manuela Morosin che hanno appoggiato il progetto P.T.O.F. e a tutto il personale dell’Ufficio Tecnico e della Segreteria Amministrativa per il supporto fornito nelle rispettive aree di competenza. Nell’ incoraggiare e sostenere gli alunni in questo ulteriore step selettivo e affinché sia di buon auspicio, si vuol loro ricordare un aneddoto di un importante statistico del secolo scorso, Aaron Levenstein il quale, in maniera simpatica, sosteneva che:

“Le statistiche sono come i bikini. Ciò che rivelano è suggestivo, ma ciò che nascondono è più importante.”
Aaron Levenstein

Per INFO:

https://olimpiadistatistica.istat.it/

https://www.istat.it/it/archivio/

prof.ssa Monia Stoppini

Ti potrebbe interessare anche

Samuele Andreoli Scipioni alla Finale Nazionale del Torneo Geometriko
Robot Race 2022
L’I.I.S. Merloni-Miliani alla Finale Nazionale del Campionato Internazionale dei Giochi Matematici