INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI
articolazione INFORMATICA

L’indirizzo “Informatica e telecomunicazioni” ha lo scopo di far acquisire allo studente, al termine del percorso quinquennale, specifiche competenze nell’ambito del ciclo di vita del software e dell’infrastruttura di telecomunicazione, declinate in termini di capacità di ideare, progettare, produrre e inserire nel mercato componenti e servizi di settore. La preparazione dello studente è integrata da competenze trasversali che gli consentono di leggere le problematiche dell’intera filiera produttiva.

Nell’articolazione “Informatica” si acquisiscono competenze che caratterizzano il profilo professionale in relazione ai processi, ai prodotti, ai servizi con particolare riferimento agli aspetti innovativi e alla ricerca applicata, per la realizzazione di soluzioni informatiche a sostegno delle aziende che operano in un mercato interno e internazionale sempre più competitivo. Il profilo professionale dell’indirizzo consente l’inserimento nei processi aziendali, in precisi ruoli funzionali coerenti con gli obiettivi dell’impresa. Ampio spazio è riservato allo sviluppo delle competenze organizzative, gestionali e di mercato che consentono di realizzare progetti correlati ai reali processi di sviluppo dei prodotti e dei servizi che caratterizzano le aziende del settore.

In particolare il perito informatico è una figura in grado di:

  • inserirsi in realtà produttive differenziate e caratterizzate da rapida evoluzione sia dal punto di vista tecnologico, sia da quello organizzativo per un buon inserimento nel mondo del lavoro;
  • orientarsi di fronte a problemi nuovi, adattandosi all’evoluzione della professione;
  • cogliere la dimensione economica dei problemi;
  • orientarsi nella normativa che disciplina i processi produttivi del settore di riferimento, con particolare attenzione sia alla sicurezza sui luoghi di vita e di lavoro sia alla tutela dell’ambiente e del territorio; 
  • comprendere manuali d’uso, documenti tecnici vari e redigere testi informatici, anche se possibile, in lingua straniera (inglese);
  • acquisire conoscenza delle problematiche legate all’information technology;
  • acquisire conoscenza, padronanza dei linguaggi di programmazione e utilizzo degli strumenti informatici;
  • sviluppare capacità valutative e decisionali maturando un’opportuna scelta post-diploma.

Opportunità di lavoro:

  • Industria per il controllo di sistemi automatici;
  • Software House;
  • Centri di Elaborazione Dati;
  • Progettazione e realizzazione di software;
  • Sistemista di rete;
  • Sviluppo Web;
  • Studi universitari;
  • Insegnamento negli istituti tecnici e professionali come insegnante tecnico-pratico.

prof. Daniele Barbini

email: daniele.barbini@iismerlonimiliani.it