La Memoria ha il dovere di informare e di insegnare dettagliatamente quale è stata, quale è, e quale sarà, la storia dell’uomo. Il comportamento dell’essere umano, troppo spesso, ha coinciso con atti orribili perpretati verso il suo simile, anche in tempi recenti. Affinchè il tutto non si ripeta, non bisogna dimenticare.

Il Giorno del ricordo ha l’obiettivo di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale.

Per l’occasione, il Miur invita le scuole a prevedere iniziative volte a diffondere la conoscenza dei tragici eventi che costrinsero centinaia di migliaia di italiani, abitanti dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia, a lasciare le loro case, spezzando secoli di storia e di tradizioni.

Fonte MIUR

Ti potrebbe interessare anche

Informativa Coronavirus
TORNEO DI ISTITUTO di GEOMETRIKO
Scuola dell’obbligo a 18 anni e maturità anticipata