Che cosa sono?

Come accordo tra MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ed AICA – Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico, viene promossa la partecipazione degli studenti della scuola secondaria superiore alle Olimpiadi Italiane di Informatica.

L’evento assume particolare significato in quanto costituisce occasione per far emergere e valorizzare le “eccellenze” esistenti nella scuola italiana, con positiva ricaduta sull’intero sistema educativo. A maggior ragione, se si considera che le discipline scientifiche hanno un valore strategico sia per lo sviluppo della ricerca scientifica e tecnologica sia per la formazione culturale e professionale dei giovani. Inoltre, attraverso iniziative come le Olimpiadi di Informatica si creano le precondizioni per preparare gli studenti al lavoro ed agli ulteriori livelli di studio e ricerca.

La partecipazione dell’ ITIS Merloni

Il nostro Istituto ha partecipato all’edizione 2018, che si è tenuta il 15 novembre, con tutti gli studenti delle classi terze e quarte dell’indirizzo Informatica.  Si è data la possibilità a tutti di partecipare in quanto la prima fase non richiede espressamente competenze avanzate nella programmazione, ma semplicemente conoscenze di matematica, di logica e pensiero algoritmico. La seconda fase, che si svolgerà ad aprile, richiede invece buone competenze nelle tecniche di programmazione, ma è stato previsto un progetto ad-hoc per preparare adeguatamente gli studenti che saranno ammessi. Le regole di ammissione sono semplici: i primi due classificati nella fase scolastica per ogni scuola partecipante sono ammessi di diritto, i successivi in classifica partecipano se hanno conseguito un punteggio superiore alla media nazionale, che in genere non supera i 15 punti sui 40 totali.

Personalmente ritengo che coloro che si appassionano a questo tipo di attività denotano delle qualità che vanno oltre il puro aspetto informatico, sono spinti dalla “curiosità”, che rappresenta il motore che spinge chi vuol crescere e porta benefici tangibili in ogni aspetto della vita reale, perché la risoluzione dei problemi è richiesta in ogni campo di attività.

Daniele Barbini

Clicca per visualizzare la prova di quest’anno

Ti potrebbe interessare anche

Orario di Ricevimento Docenti ITIS
Progetto “Conoscere la Borsa”
Orario Scolastico ITIS – 03 DICEMBRE 2018