Nasce un prestigioso progetto per gli studenti della nostra scuola

Il 02 maggio 2019, il Dirigente Scolastico dell’IIS Merloni Miliani Giancarlo Marcelli, siglava un accordo progettuale con il Presidente della SIFA Technology di Sassoferrato (AN), Simone Latini. Vista la rimarchevole importanza e le significative finalità dello stesso, il nuovo Dirigente Scolastico dell’Istituto, Oliviero Strona, si è espresso con entusiasmo verso la realizzazione di un percorso così formativo, a stretto contatto con il mondo imprenditoriale di un’azienda fortemente specializzata.       

L’impegno dell’Azienda SIFA Technology, attraverso le proprie dinamiche e la propria policy  aziendale, è teso  a valorizzare  Il territorio  nel quale  opera, per l’interesse al potenziamento della Specializzazione Grafica, Comunicazione opzione Tecnologie Cartarie, per motivi legati al territorio, e motivazioni personali (entrambi i Soci della SIFA Technology sono stati studenti presso l’ITIS “A. Merloni” ed hanno conseguito Il Diploma di Specializzazione Cartaria). L’azienda produce In Cina “tessuti non tessuti” tecnici, realizzati con l’impiego di fibre inorganiche ed organiche (quali microfibre di vetro ed altre, differenti dalle fibre cellulosiche), in un processo ad umido Identico a quella della produzione cartaria e tessuti non tessuti, con processi a secco. La SIFA TECHNOLOGY opera In circa cinquanta paesi al mondo, in quattro diversi continenti, con numerosissime connessioni internazionali nei diversi settori merceologici, in cui propone i propri materiali tecnici diversi ed innovativi, rispetto a quelli standard, derivanti dall’ausilio della cellulosa. Parallelamente, è da sottolineare l’interesse dell’IIS di Fabriano nel potenziare l’attività didattica, in particolare della specializzazione Cartaria, diffondendo tra gli studenti nuove tecnologie, riconducibili ai prodotti High-tech, in cui le materie prime fibrose differiscono da quelle cellulosiche. Tali prodotti sono ormai strategici nei mercati globali legati alla green economy e alle nuove tecnologie, a tutela e salvaguardia dell’ambiente e della salute dell’uomo quali: Filtrazione dell’aria e dei liquidi, dove sono richiesti livelli di contaminazione controllati (settore Farmaceutico, Alimentare, Biomedicale, Militare, Nucleare, Elettronico, Automotive, Petrolchimico industriale ecc); Separatori di Batterie (Motori Stop an Start – Macchine ibride – Accumulatori di Energia); Isolamento termico a bassissimo valore di lambda, rappresentano la categoria del materiali appartenenti ai super-isolanti, Impiegati nelle catene del freddo, delle case passive e In tutti quegli ambienti dove viene perseguito Il concetto del risparmio energetico.

Nell’ambito del progetto, l’Azienda offre la disponibilità di presentare agli studenti le proprie conoscenze tecniche, attraverso seminari o lezioni gratuite presso i locali messi a disposizione dall’ “A. Merloni” di Fabriano. Tali lezioni e/o seminari, saranno concordati nei tempi e nelle modalità, per un massimo di 10 ore, ad effettuarsi nel corso dell’anno scolastico. L’azienda si Impegna nel proporre mini progetti di ricerca, con lo scopo di dare agli alunni la possibilità di comprendere e valutare le performances ed I benefici tecnici dei propri prodotti, impiegando le attrezzature e le strumentazioni dei laboratori cartari dell’istituto. Si impegna inoltre ad offrire un percorso di stage formativo, nell’ambito del progetto alternanza Scuola/lavoro, ad uno studente per la durata del progetto.

L’attività prevista Interesserà le classi che l’istituto Scolastico riterrà più opportuno coinvolgere.

 Il Progetto avrà durata triennale, con modalità di realizzazione concordata tra le parti. Sarà eventualmente rinnovabile, se permarranno le condizioni riportate nella convenzione e sempre previo accordo. La SIFA Technology, al termine di ogni anno scolastico, a partire dall’A.S. 2019/2020, si Impegna ad Istituire una Borsa di studio, destinata allo studente segnalato dall’ istituto e diplomato nell’anno di concorso, Il quale risulterà maggiorenne e particolarmente meritevole per i risultati conseguiti. La borsa di studio consisterà nella visita agli Impianti di produzione In Cina. Il viaggio, della durata orientativa di una settimana, sarà effettuato In compagnia di personale dell’azienda, che si Impegnerà al disbrigo delle pratiche relative sia al trasporto, che alla permanenza dello studente In territorio cinese. I costi relativi alla trasferta, inclusi vitto e alloggio saranno a totale carico dell’azienda.

Ti potrebbe interessare anche

COME TROVARE LE PAROLE……?
Al via il laboratorio teatrale
Tanti visitatori all’IIS Merloni Miliani per l’OPEN DAY – Scuola Aperta-