Lunedì 13 gennaio, è partito il laboratorio di dizione, che avrà la durata di 10 lezioni da due ore l’una, tutti i lunedì dalle 15.00 alle 17.00, presso l’ITIS Merloni. E’ condotto da Laura De Carlo di Accademia 56, scuola specializzata nelle arti sceniche, con la collaborazione dell’Accademia Poliarte di Ancona, di cui fa parte e della Formazione Cine Studi Produzione “Cahiers du Cinema – Espressione Image” di Fabriano. L’iscrizione al corso, tramite la piattaforma SOFIA del MIUR, ha confermato, nella prima lezione, la presenza di più di 33 persone, tra docenti del comprensorio, giunti anche da Jesi, e studenti delle scuole superiori fabrianesi.  

Il laboratorio base di dizione si prefigge l’obiettivo di fornire agli studenti tutti gli strumenti necessari per interpretare testi e personaggi, che si troveranno a incontrare nella loro vita professionale, in un italiano foneticamente corretto, sia dal punto di vista di rispetto delle regole che di ortofonia italiana. Con l’importanza sempre crescente della comunicazione nella nostra società, riuscire ad esprimersi in modo corretto, dominare i propri mezzi vocali, diventa determinante per ogni professione. Se un giorno aveste voglia di affacciarvi al mondo del cinema e televisione, doppiaggio, del voice over, dello speakeraggio o della narrazione di audiolibri, una buona dizione è un prerequisito fondamentale. Un corso di questa tipologia può anche prescindere dalle professioni e rappresentare un vero arricchimento culturale di elevato livello. 

DETTAGLI DEL CORSO

Riscaldamento della voce, respirazione diaframmatica, frasi scioglilingua, correzione degli errori di pronuncia delle vocali e delle consonanti per i dialetti più particolari. Cura dell’articolazionemandibolare, allenamento della lingua quanto i muscoli della bocca, esercizi di pronuncia che aiutano a correggere sia le vocali aperte che quelle chiuse, letture espressive

Laura De Carlo ottiene la laurea magistrale con lode in Pedagogia e Scienze Umane presso la Facoltà di Scienze della Formazione di Macerata. Si forma come attrice, doppiatrice e regista presso il Teatro Stabile delle Marche, l’Accademia 96 e l’Accademia Nazionale di Cinema di Bologna e si specializza in teatro educativo grazie al Corso IFTS come Tecnico Superiore di Teatro Educativo e Sociale co-organizzato da Teatro Stabile delle Marche, Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”, Accademia di Belle Arti di Macerata…A partire dal 2006, tiene come docente: corsi di fonetica e dizione, corsi di tecniche vocali per insegnanti, laboratori di lettura espressiva e laboratori di teatro classico antico per adulti. Dal 2013 collabora con lo studio di registrazione Petrucci Studio in qualità di speaker e direttrice speaker, realizzando lavori per clienti del calibro dell’editore Capitello, Clementoni spa, Sistemi Museali, Comuni e tanti altri. Nel 2015 è tra i fondatori di Accademia56 e dal 2017 si occupa in maniera continuativa della segreteria didattica della Scuola biennale di avviamento alla professione di attore di teatro e cinema. Nel 2016, per Teatro Elliot e Mastri Sonori, scrive e presta la voce alla performance sensoriale “Le giornate sono tutte uguali da quando sei partito”, di cui Raffaele Petrucci cura musiche e sound design. Nell’anno accademico 2017/18 è docente di dizione e lettura e di storia del teatro antico per gli alunni del I anno della Scuola biennale di Accademia56.

La docente di dizione alla sua prima lezione

Ti potrebbe interessare anche

CHIUSURA UFFICI
INFORMATIVA -Obbligo per le P.A. utilizzo sistema PagoPa
Esami di Stato