Sono giorni questi in cui si susseguono decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri e si ritoccano continuamente le date che provano a delineare una strategia per il contenimento ed il superamento dell’emergenza Covid-19. Dalle notizie che ci arrivano da tutti gli organi di informazione, che siano cartacei, televisivi o appartenenti al mondo del web, si evince chiaramente che la ripresa di qualsiasi attività avverrà a scaglioni, in modalità diverse e con regole ben precise. Nel frattempo, nel panorama di tutto quello che ruota intorno al mondo dell’istruzione, si sta facendo molto per permettere agli studenti di accedere alla didattica on-line, ma pur con tutta la buona volontà, tra indicazioni di piattaforme, siti e procedure più o meno complesse, rimangono ancora alcune difficoltà, come ad esempio la connettività alla rete Internet.

L’lIS Merloni Miliani, in collaborazione con l’ITS per l’Efficienza Energetica di Fabriano, ha voluto affrontare la problematica della copertura Wi-Fi nel nostro comprensorio. Le due istituzioni si sono attivate subito affinché gli studenti potessero essere messi nella condizione di esercitare il proprio diritto allo studio accedendo a quegli strumenti che la tecnologia sta fornendo per la realizzazione della cosiddetta didattica a distanza.

Entrambe le dirigenze, supportate da un gruppetto di esperti interni, si sono immediatamente messe al lavoro e a breve, tempo alcuni giorni, saranno in grado di offrire ai propri studenti l’accesso ad una piattaforma messa a disposizione dalla NewTec di Matelica, azienda attiva dal 2003 sul nostro territorio e dal 2008 capace di fornire Internet a banda larga via radio e via fibra. Questo progetto permetterà di rendere ancora più saldo il rapporto tra la scuola e i propri studenti, perseguendo l’obiettivo di far avere a tutti le medesime opportunità per affrontare gli impegni scolastici che questa pandemia sta rendendo più difficoltosi.

Ti potrebbe interessare anche

Orario scolastico dal 21 settembre 2020
Sito ASUR – sezione dedicata alle Scuole per riapertura anno scolastico
LETTERA DEI VESCOVI DELLA REGIONE MARCHE